Home » Senza categoria » DAL WORKSHOP NAZIONALE AL CONTRATTO DI FIUME: TERRAMARE E ACQUAVIVA UISP IMPEGNATE PER LA VALORIZZAZIONE DELL’OMBRONE

DAL WORKSHOP NAZIONALE AL CONTRATTO DI FIUME: TERRAMARE E ACQUAVIVA UISP IMPEGNATE PER LA VALORIZZAZIONE DELL’OMBRONE

AL5_8200

DAL WORKSHOP NAZIONALE AL CONTRATTO DI FIUME: TERRAMARE E ACQUAVIVA UISP IMPEGNATE PER LA VALORIZZAZIONE DELL’OMBRONE

Zaccherotti: abbiamo l’opportunità di creare una vera comunità del fiume dove l’Ombrone è l’attore principale per il rilancio turistico.

 A pochi giorni dal termine dei lavori del workshop nazionale acquaviva uisp organizzato a Grosseto dove hanno preso parte più di quaranta tecnici sportivi di canoa, kayak e stand up paddle, UISP e Terramare si apprestano a realizzare l’ennesima attività per la promozione e valorizzazione del fiume Ombrone attraverso lo sport a Sasso d’Ombrone nel comune di Cinigiano nell’ambito del progetto “OSIAMO-verso il contratto di fiume”.
Siamo usciti dai lavori del workshop con la decisione di affermare ed istituzionalizzare sul territorio nazionale l’importante ruolo svolto dalla comunità dei canoisti nella valorizzazione e tutela dei fiumi - afferma Maurizio Zaccherotti, coordinatore regionale acquaviva UISPLa fruizione sportiva degli spazi d’acqua è un potenziale strumento di sensibilizzazione ambientale e sociale. I corsi d’acqua, se vengono abbandonati, diventano epicentri di disagio sociale, come accade ad esempio in alcuni tratti dell’Ombrone vicini ai centri urbani. Il patrimonio associativo dell’Uisp è una risorsa per sviluppare nuove proposte di sostenibilità ambientale, nella riqualificazione dei fiumi e dei territori ripari, nel monitoraggio e nella sorveglianza ambientale. La nostra esperienza come “naviganti del fiume” diviene perciò un elemento importante per la definizione dei contratti di fiume e la costruzione di una comunità del fiumche può investire sul turismo sostenibile“.
Sabato 25 novembre a Sasso d’Ombrone si terrà un’importante iniziativa aperta a tutti per la valorizzazione del fiume e la promozione del progetto OSIAMO finanziato dalla Regione Toscana per avviare il percorso di partecipazione sociale necessario per la stesura del contratto di fiume. Terramare e UISP realizzeranno a partire dalle ore 11.00 alcune prove di soft rafting direttamente in fiume e un’escursione trekking in collaborazione con il Comune di Cinigiano, Associazione Pro Sasso e Comitato di Buonconvento, il cui tema centrale è l’Ombrone come risorsa da valorizzare.
LOCANDINA CINIGIANO V1AL5_8200 AL5_8217 AL5_8248 AL5_8412 AL5_8533 AL5_8590 AL5_8668 AL5_8758

Comments are closed.