Home » Senza categoria » Monte Antico: un Natale tra sport e natura con “In treno è meglio”

Monte Antico: un Natale tra sport e natura con “In treno è meglio”

Monte Antico: un Natale tra sport e natura con “In treno è meglio”

 

 

Sabato 21 dicembre, alle ore 11, a Monte Antico (GR), in un territorio stupendo incastonato tra la valle dell’Ombrone e la Val d’Orcia, è in programma un raduno di trekking, rafting, canoa e bike organizzato grazie alla collaborazione di Comune di Civitella Paganico, Regione Toscana, Uisp Grosseto e l’Associazione Terramare. L’evento gratuito rientra nella rassegna “Accendiamo il Natale” organizzata dal Comune di Civitella Paganico. 

Il ritrovo, alle 11.00, è alla stazione di Monte Antico. Per chi vorrà, sarà possibile arrivare in treno partendo da Grosseto e dagli altri paesi sulla linea che porta a Siena. Dopo un brindisi augurale per le feste di Natale alla presenza degli amministratori locali, si darà il via alle varie attività sportive.

 

«La giornata rientra nel progetto di valorizzazione delle ferrovie minori in cui crediamo e che porteremo avanti anche con altre iniziative nel 2020». – commenta il sindaco di Civitella Paganico, Alessandra Biondi che aggiunge – «Questa è un’altra occasione per promuovere il treno come mezzo di trasporto ideale per conoscere il nostro magnifico territorio, abbinandolo all’uso della bicicletta e ad altre attività sportive. La scelta di Monte Antico non è casuale, in quanto su proposta di Regione Toscana e grazie a un fondo e progetto europeo, la stazione ferroviaria sarà riqualificata e abbinata a una ciclostazione, che farà da collegamento tra la ciclovia Due Mari e la ciclopista Tirrenica. In questo contesto, treno, sport e turismo sono tre parole che unite insieme possono portare nuova linfa e una visione diversa di futuro».

 

«“In treno è meglio” è l’ennesima iniziativa che vede il territorio di Civitella Paganico protagonista di un percorso importante per la valorizzazione della valle del fiume Ombrone, questa volta arricchita con un messaggio preciso legato alla mobilità sostenibile su rotaia» – afferma Maurizio Zaccherotti, presidente Associazione Terramare e Coordinatore Acquaviva UISP Toscana che continua: «La stazione di Monte Antico diviene teatro per lo sviluppo di attività sportive strettamente legate alla fruizione del territorio rivierasco. Sabato 21 dicembre, festeggeremo l’inverno e il Natale con rafting, trekking, kayak, sup e bike, le discipline che animeranno il territorio insieme a tutti gli sportivi locali, compresi coloro che arriveranno anche via treno da Grosseto, Siena e Firenze».  

 

IN TRENO

Il biglietto è a carico dei partecipanti. Anche i bikers potranno caricare in treno le proprie bici, ma solo per determinate corse. Chi è interessato può mettersi in contatto con Uisp Grosseto al numero 0564/417756. Ecco gli orari di andata e di ritorno da Grosseto: partenza ore 9:58 con arrivo a Monte Antico ore 10:39; ritorno ore 16:33 con arrivo a Grosseto ore 17:24

 

RAFTING E CANOA

Discesa in 3 gommoni raft (6 posti l’uno) e in canoa sul tratto Monte Antico/Paganico in un contesto paesaggistico di rilievo dove l’acqua scorre e rende la discesa più emozionante. Questo itinerario vi permetterà di conoscere il fiume Ombrone navigando il suo letto, passando sotto il ponte di Sasso d’Ombrone, dominato dall’omonimo paese tra antichi ruderi e panorami incantati.

Dati tecnici

lunghezza percorso: 8 km

difficoltà: media – Fiume Ombrone WW I con passaggi di WW I

Cosa portare: pranzo al sacco; almeno un litro d’acqua; kway; scarpe comode; obbligo di casco e giubbotto salvagente, forniti dall’organizzazione solo per il rafting. 

L’evento è aperto a tutti i paddlers (kayak e sup) dotati di propria attrezzatura. 

Per magiori info: 340 2600957 – 338 1784255 (Rafting) – 347 1439201 (Canoa)

 

TREKKING

Il percorso ad anello, si sviluppa tra vigneti, boschi e panorami mozzafiato. Il sentiero conduce i camminatori all’antico Castello di Monte Antico, che per l’occasione sarà visitabile nella sua corte. Da quassù la vista spazia sulla valle dell’Ombrone fino al Monte Amiata. Il percorso procede poi in discesa fino ad arrivare a stretto contatto con il fiume.

Dati tecnici

Lunghezza percorso: 8 km

Dislivello: 130 metri

Difficoltà: media

Cosa portare: pranzo al sacco, almeno un litro d’acqua, kway, scarpe da trekking, maglietta di ricambio, possibilità di portare cani.

Per maggiori info: 328 4211416

 

BIKE 

Due itinerari MTB: uno per esperti e uno semplice anche per bambini.

Da Monte Antico il percorso si sviluppa fino al piccolo borgo di Pari per poi scendere in località Casenovole. I passaggi nelle zone boschive sono veri e propri tunnel dalle varie sfumature di colore; spettacolari gli affacci sul fiume Ombrone, sulla strada del ritorno a Monte Antico.

Dati tecnici

Lunghezza percorso: 32 km, misto asfalto e sterro su strade carrabili, per partecipanti allenati con MTB, Gravel Bike e MTB a pedalata assistita.

Salita accumulata: 630 m

Cosa portare: pranzo al sacco, d’acqua.

Possibilità di noleggiare bici entro il 18 dicembre conttattando il numero: 339/5635355

Per maggiori info: 333 2967530 

 

Quota di partecipazione: EVENTO GRATUITO

 

Stazione di Monte Antico

Coordinate: 42°58’52.7″N 11°21’35.7″E

Google maps: http://tiny.cc/q684gz

 

Prenotazione al link http://www.terramareitalia.it/prenotazioni/

Info

www.terramareitalia.itass.terramare@gmail.com

RAFTING: 340/2600957 – 338/1784255

CANOA: 347/1439201

TREKKING: 328/4211416

BIKE: 333/2967530 

COMUNE DI CIVITELLA PAGANICO: 333/6115591

Comments are closed.